Non c’è due senza tre: il primo viaggio con la nostra bimba

Non c’è due senza tre: il primo viaggio con la nostra bimba
image

Lorenzo, Marilena e la piccola Viola. Per il loro primo viaggio in tre hanno scelto le Canarie

Viaggiare con una bambina di 3 mesi: cosa cambia rispetto a prima?

Viaggiare con una bimba di 3 mesi cambia, prima di tutto, le priorità nella preparazione dei bagagli, anche se a disposizione ci sono dei kg in più (abbiamo viaggiato con ryanair che senza supplemento dà la possibilità di avere 5 kg aggiuntivi in un bagaglio a mano) bisogna comunque ridurre cio che normalmente si portava per sé. Bisogna inoltre organizzare il tutto per cambi pannolini, creme solari e mezzi di trasporto della bambina.

image Inoltre la scelta della struttura in cui alloggiare la si deve fare in maniera diversa. Valutare la distanza dai principali punti di interesse della località prescelta per evitare spostamenti lunghi o magari per evitare di dover sempre prender l’auto. Praticamente le valutazioni e le scelte vanno fatte sotto un altro punto di vista, scelte più accurate, si deve cercare di lasciare meno spazio al caso o alla fortuna.

Info pratiche: quali documenti di viaggio servono per partire?

E’ richiesta la semplice carta di identità per minori rilasciata dal comune di residenza.

image

Gli indispensabili per un viaggio con una bimba. Cosa non dimenticare?

Medicinali per un eventuale prima necessità, creme solari ad altissima protezione, creme lenitive per la pelle del neonato per gli arrossamenti dovuti dalla sudorazione e al contatto con i tessuti del passeggino e culla, vestiario adatto anche a tutti i cambi di clima che si possono trovare (partenza da casa, tempo trascorso in aeroporto con aria condizonata, passaggio dal gate all aereo, aereo, arrivo nella località di destinazione), un minimo di pannolini da utilizzare prima di acquistarne in loco. image In camera avevamo allestito un fasciatoio improvvisato per tutta la durata del soggiorno con gli asciugamani della camera.

Avete incontrato delle difficoltà? Se sì, quali?

Unica difficoltà è stata il trasporto dei bagagli e dell attrezzatura, noi avevamo due valigie grandi, due trolley a mano, ruote del passeggino, ovetto per l’ auto e culla; girare per gli aeroporti risultava un po laborioso. image

Consigliereste la Spagna come destinazione per il primo viaggio da neogenitori?

Si la consigliamo. Noi siamo stati a Lanzarote che offre tutti i servizi a cui siamo abituati in Italia. Qualche anno fa abbiamo fatto il tour dell Andalusia e sicuramente le località di mare visitate offrono gli stessi servizi che abbiamo trovato alle Canarie. image

Praticamente la Spagna ti aiuta a far allenamento nel viaggiare con i propri figli, ti permette di far la prova per organizzare viaggi futuri a più lungo raggio.

Che trucchi suggerite per chi viaggerà con un neonato prossimamente?

L’unica cosa, come nella vita di tutti i giorni da neo genitori, è mantenere e trasmettere tranquillità e serenità al neonato. Saper gestire eventuali inconvenienti o preoccupazioni volta per volta senza farsi sopraffare dall’agitazione. Molto utile è stato l’ovetto che è servito sia in auto che durante le escursioni, con un supplemento di 20 euro tra andata e ritorno lo abbiamo portato con noi e imbarcato in stiva. Se si noleggia un auto consigliamo di prenderne una capiente in cui caricare senza problemi bagagli e attrezzatura varia.

image

Avete già in mente il vostro prossimo viaggio?

Per rimanere in tema di mare pensavamo ancora alle Canarie, magari Fuerteventura, per approfittare del caldo e delle poche ore di viaggio. Altra meta che vorremmo rivedere è Parigi, ma aspettiamo che la bimba abbia qualche anno in piu, anche l’Africa rimarrà sicuramente una meta da valutare in base alle necessità della famiglia.

image

Cosa cambierete rispetto al primo?

Nulla in particolare, forse ridurre un po l’abbigliamento che avevamo portato per la bambina.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>